Set 13, 2020 - Scenari    No Comments

La battaglia di Liebertwolkwitz (14 Ottobre 1813)

Sassonia, ottobre 1813. La Grande Armée di Napoleone si sta concentrando intorno a Lipsia in previsione di un grande scontro con gli eserciti Alleati. Il 14, ottobre elementi dell’Esercito di Boemia di Schwarzenberg appaiono a sud delle posizioni francesi. Avendo bisogno di più tempo per riunire le sue forze, Napoleone ordina a Murat di intercettarli e ritardarne l’avanzata attorno al villaggio di Liebertwolkwitz. Nel frattempo Wittgenstein, che guida l’avanguardia dell’esercito alleato, crede di aver catturato la retroguardia dell’esercito francese in ritirata e si schiera rapidamente per portarli in battaglia prima che scivolino via.

Schieramento francese

Schieramento francese

I francesi partono agressivi e prendono rapidamente il centro con la ferma intenzione di spaccare in due il fronte Alleato prendendo d’impeto il villaggio di Guldengossa.

La reazione Alleata

La reazione Alleata

La reazione non si fa attendere. Gli Alleati schierano subito i corazzieri di Pahlen sul proprio fianco destro a contrapporre la propria superiore cavalleria a quella francese. I francesi a questo punto decidono di mandare la propria riserva di Ussari a rinforzare il fianco minacciato.

Ussari

Ussari

Ussari francesi in avanscoperta oltre la collina di Walkalla

La spinta francese

La spinta francese

Al centro i francesi sferrano un violentissimo attacco al villaggio Guldengossa che riescono a conquistare per metà. Nel frattempo il fianco sinistro Alleato comincia a ripiegare per restringere il fronte ed evitare il tentativo di aggiramento in corso da parte francese.

Arrivano i rinforzi

Arrivano i rinforzi

Alle ore 14:00 sul fianco sinistro francese si intravede un grosso movimento di truppe. Sono le tre divisioni austriache di rinforzo. I francesi immediatamente spostano un’armata a intercettare gli austriaci.

Pur con il tardivo arrivo dei rinforzi austriaci che nel frattempo non sono riusciti a impensierire la retroguardia francese, alle ore 16:30 Schwarzenberg, avendo le truppe ormai esauste, decide di mollare le posizioni decretando di fatto la vittoria di Murat.


Dimensioni tavolo da gioco: 120×240

Regolamento: Blucher


Francia (Marshal Murat)
Pajol (Reserve)                       4x Dragoon Cav.
Subervie (Reserve)                 3x Light Cav.
Dufour (5th Division)             2x Regular Inf.
Dubreton (4th Division)        3 x Regular Inf.
Vial (6th Division)                  4x Regular Inf.
Lauriston I                                3x Regular Inf.
Lauriston II                               3x Regular Inf.
Poniatowsky (VIII Corps)       3 x Elite Inf. (1 mix Bgd.)
Solkoniki (Reserve)                  3x Light Cav.
Semele (52d Div.)                     3x Regular Inf.
Augerau                                       3x Regular Inf. (1 mix Bgd)
Pachtod (6th Division)             4x Regular Inf.
Artillery                              2x Heavy + 1 Horse

Allied (Schwarzenberg)

Pahlen I (Reserve)                2x Courassiers; 1x Light Cav.; 1x Cossacks
Pahlen II (Reserve)               2x Courassiers; 1x Landwehr Cav.; 1x Cossacks
Mesenoff (5th RU Division)    3x Regular Inf.
Eugene (II RU Corps)              3x Regular Inf. + 1 Foot Artillery
Klux (9th PRU Bgde.)            4x Regular Inf.
Pirch (10th PRU Bgde.)         3x Regular Inf.
Zeithen (11th PRU Bgde.)      3x Regular Inf. (1 mix Bgd)
August (12th PRU Bgde.)      4x Regular Inf. (1 mix Bgd)
Mohr (AUS Avangarde)         3x Avant Garde (mix Bgd) + 2 Regular Inf.
Hohenlohe (1st AUS Div.)      5x Regular Inf.
Bartestein (2nd AUS Div.)      5x Regular Inf.
Artillery            1x Heavy + 2x Horse

La battaglia di Liebertwolkwitz (14 Ottobre 1813)ultima modifica: 2020-09-13T18:57:44+02:00da juzay
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento